da oggi al 21 settembre a Trieste la XVI edizione del festival “I 1000(o)cchi”

Si apre oggi a Trieste (dopo l’ anteprima romana dei giorni scorsi) il festival internazionale del cinema e delle arti “I Mille Occhi” diretto da Sergio M. Grmek Germani. La selezione dei film è frutto, come sempre, delle ricerche e della cinefilia radicale del suo ‘creatore’. Tutti i film sono proiettati nel loro formato originale. Per consultare il ricchissimo programma, gli orari delle proiezioni e per poter scaricare gratuitamente il catalogo basta andare sul sito del festival. Tra le numerose rarità il film hardcore del grande autore recentemente scomparso Wes Craven, “The Fareworks Woman”, proposto in copia 35mm nella versione estesa italiana e col titolo “La cugina del prete”.

Si segnalano inoltre due documentari dedicati a Luce Vigo, figlia del grande Jean, scomparsa lo scorso febbraio, e alla quale il festival dedica la presente edizione.

a.p.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: