in anteprima l’ editoriale di Edoardo Bruno

pubblicato nel n.664 della rivista

Continuare a resistere

Uno
Il piacere del testo, il bisogno di ripensare allo scritto, la scoperta di più interpretazioni, le riflessioni sul senso, obbligano ad una scelta modale per cui leggere e rileggere fanno parte di una necessaria tradizione, il ritorno sui passi controversi, l’approfondimento. Con la perdita del cartaceo si rischia la perdita di questi passaggi, e conseguentemente del senso. Viviamo in una società plurale ma poi cerchiamo di riflettere solo su uno dei più aspetti dell’opera, ci accontentiamo del sì o del no, tralasciamo di inseguire l’effrazione, il coinvolgimento, il senso – la necessità della ri-lettura.
Per queste ragioni riteniamo, crediamo giusto, continuare in questa nostra lunga esperienza critica e di mantenere ad ogni costo il cartaceo, anche se le ragioni economiche – il costo dell’impresa e il deficit delle vendite – consiglierebbero una resa. Per continuare a resistere e resistere anche come ragione e pensiero, dobbiamo purtroppo ridurre le uscita, alternando più fascicoli doppi e mantenendo invariata la formula, per evitare questa riduzione apriamo una campagna straordinaria per 100 abbonamenti: tutti noi riteniamo che ne valga la pena e che i lettori e gli abbonati ci comprenderanno.

Due
A volte basta un grido, un urlo, tra la folla, come quello di Moravia “Hanno ucciso un poeta” a sconvolgere tutta la misera paccottiglia messa insieme per ricostruire gli ultimi tre giorni della vita di Pasolini, nel film La macchinazione di David Grieco. Un poeta, un uomo che parla, attraverso i tempi, il linguaggio del mito, pur muovendosi nel contemporaneo, tra coetanei, di un mondo reale.

e.b.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: