Una mort à crédit

Mentre prepariamo il numero 654 di Filmcritica, di seguito un’anteprima con la recensione di Edoardo Bruno al nuovo e bellissimo film di Michael Mann: Blackhat

Un salto nel cyber spazio, tra ricordi senza memoria, alla ricerca di codici impazziti, in una rincorsa contro il tempo. Un’avventura tradizionale, anche classica, costruita nell’ambiguità dei rapporti tra un giovane americano e una ragazza cinese, una mort à crédit rivissuta nella violenza e nella paura di un mondo impazzito alla ricerca di un colpevole virtuale.
Esplode in Cina la centrale nucleare di Chai Wan e un episodio di hackeraggio sui mercati finanziari sconvolge la Borsa di Chicago: attacco misterioso che coinvolge due Imperi, due Servizi Segreti, Cina e Stati Uniti e la logica imperfetta di un’indagine che oltrepassa i confini e si allarga attraverso letture incrociate di una serie di cifre computerizzate, allucinanti. Ogni spostamento racchiude un ciclo, ogni ciclo un’epica tra la ragione in cerca di un senso e l’irrazionalità dell’esistente, in cui l’affanno e l’insicurezza rivivono negli occhi e nello sguardo della giovane ragazza, sempre nel panico di un futuro improbabile.
Blackhat è una conferma stilistica autoriale, Michael Mann costruisce un film di soli primi piani, addensa i volti dei protagonisti in uno spazio senza prospettive, come appiattito, senza aria, per poi lanciarsi in ‘sguardi’ lontani, in visioni aeree: grattaceli, acque, cieli e territori notturni, Malesia, Indonesia, in un montaggio rapido, d’azione. E qui durante una festa spettacolare, piena di colori, enigmatica nei segni, ‘cerimoniale’ nell’affondo nel mito, e nella moritat scespiriana degli avversari, conclude, in un abbraccio finale, una storia non-storia, di insicurezze e di affetti.

e.b.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: