Locarno 2014: Lav Diaz, l’impossibilità del frammento e il tempo infinito

Oggi in concorso al Festival di Locarno l’ultimo film di Lav Diaz, Mula sa kung ano ang noon (From What Is Before). Nell’attesa, qui di seguito il brevissimo The Firefly del regista filippino.

m.m.

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: