muratova – verhoeven

Muratova- “Eterno ritorno”. Verhoeven- “Steekspel”. Due tentativi diversi di superare la forma-film. Muratova la mette in crisi senza ricomporla, basandosi sui provini e lasciando che trascinino il film fino alla sua eventuale impossibilità (chi finanzierebbe un film del genere?); Veroheven si lascia investire da centinaia di proposte, poi ne estrae una quintessenza di soave cattiveria.

a.c.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: