Volker Koepp, un regista della DDR

Tra i grandi documentaristi della DDR, Volker Koepp merita senz’altro un posto di rilievo. Il suo fluviale lavoro documentario Mädchen in Wittstock nel quale ha seguito nel corso di decenni l’evoluzione della vita delle operaie di una fabbrica resta a tutt’oggi come uno dei lavori più significativi prodotti nella DDR. Nonostante fosse sotto sorveglianza speciale da parte della Stasi, la qualità del lavoro di Koepp non ha tardato ad affermarsi sia all’interno dei confini della DDR che al di fuori.

Nel 2008, Koepp ha vinto il primo premio al Festival dei Popoli con Holunderblüte, film girato a Kaliningrad, capoluogo e centro principale dell’ Oblast tra Polonia e Russia  con accesso al Baltico. Prima della seconda guerra mondiale la città si chiamava Koenigsberg, ex Prussia Orientale, regione poi persa dalla Germania.

Il film è una dolente riflessione su ciò che resta della storia, lì dove la storia sembra essersi fermata. (g.a.n.) 

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: