Thomas Heise, trailer in tedesco di MATERIAL

Thomas Heise conta senz’altro tra i registi tedeschi più importanti degli ultimi anni. Eppure, in Italia, nonostante una personale che il Festival dei Popoli gli ha dedicato qualche anno, è completamente trascurato. Nel suo lavoro passa un snodo cruciale della recente storia tedesca che il suo cinema ha affrontato e messo in scena attraverso un capacità di osservazione e analisi acutissima. MATERIAL, film realizzato in parte con elementi dai precedenti film di Heise, e montato da René Frölke (autore di Die Fuehrung, Die Vermaehlung der Salamander und der gruenen Schlange, Jeremy Y. call Bobby O. oder Morgenthau Without Tears), è il film per eccellenza della Wende, ossia il passaggio che dalla DDR porta alla Germania nuovamente unita.

La breve intervista, disponibile solo in tedesco (purtroppo…), si riferisce al penultimo film di Heise, Sonnensystem, realizzato tra gli indio del pueblo Kolla.

D’altronde Heise, che non parla altro che tedesco (e un po’ di russo) ha lavorato tra i Kolla senza conoscere una sola parola di spagnolo (che i Kolla non parlano o quasi) integrandosi tra di loro in funzione del suo lavoro. 

Cineasta politico e filosofo, Thomas Heise è una presenza del cinema contemporaneo che merita di essere conosciuto da tutti coloro che ritengono che il cinema possa ancora fare la differenza. (g.a.n.)

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: