VENEZIA 2011: ABEL FERRARA

La fine del mondo è un serpente e la sua pelle è densità che ricade e rinasce dal cielo – sky anfibio come skype – che fruscia e sguscia e si arrotola e si pennella sovrimpresso nei mille occhi dentro e altrove.

L’Abel Ferrara più potente:

4:44 Last Day on Earth

 

 

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: