salomè o il cinema spellato vivo

Cos’è il film (o meglio, cos’era) se non pellicola? Pellicola, quindi pelle, o anche velo. Per questo, i veli abbondano, nel cinema di Carmelo Bene, e in Salomè ce ne sono molti di più dei fatidici sette.

Il volto del Tetrarca viene metodicamente spellato da una Salomè che prima ha spellato se stessa, togliendosi di dosso uno a uno i suoi sette veli, così come si tolgono strati di pelle (o di cerone). Il viso di CB diviene dunque il film da spellare, non per mettere a nudo, sia ben chiaro, chissà quale illusorio ultimo strato, ma per mostrare come l’immagine cinematografica difficilmente riesca a scampare dalla maledizione della trasparenza.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • cinefobie  On agosto 31, 2011 at 9:11 am

    Bene, come Bergman, come Anger.
    Ora, purtroppo, Peter Jackson, James Cameron, David Fincher.

    • filmcritica rivista  On settembre 5, 2011 at 11:23 am

      Perchè purtroppo? Anzi.

      • cinefobie  On settembre 6, 2011 at 8:15 am

        Amabili Resti, The Social Network e la superficilità costante di Cameron.
        E’ vero, vendono b[B]ene.

      • filmcritica rivista  On settembre 6, 2011 at 12:41 pm

        Dunque ragazzi. La cosa è questa. “Filmcritica”, a ragione o meno, ha una sua storia lunga più di sessant’anni. E questa storia si basa su alcuni punti fermi. Uno di questi è che sulla sue pagine si parla solo dei film amati. E da lì si parte per un’elaborazione soprattutto politica e filosofica. Per questo è una rivista di tendenza. Per questo è una rivista militante. Se volete fare stroncature o dare giudizi più o meno tranchant e negativi su film o registi questo non è il luogo (o in ogni caso non lo diventa solo perchè la discarica in rete permette un commento con un clic). Se conoscete la rivista sapete perchè (li avete citati voi) Nolan o i Coen sono quanto di più lontano da ciò che amiamo e dunque non ne parliamo. Dovreste inoltre sapere anche che importanza ha per noi un regista come Cameron (e Fincher e Soderbergh, per citare sempre solo i citati)… Ma, appunto, questo non è un forum. Se volete offrire apporti teorici che portino avanti il discorso teorico generale, siete i benvenuti. Se volete parlare male di film o registi, non è questo il luogo adatto.

  • cinefobie  On settembre 7, 2011 at 8:52 pm

    Non conoscevo nè la vostra rivista nè il suo carattere chiuso e snobista.
    Dissento. rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: