La detenuta silenziosa

Francesca Comencini apre il documentario su Elsa Morante girato per la TV francese con una sequenza tratta da Accattone  in cui appare la scrittrice in una occasionale ma significativa prestazione da attrice svolta, su richiesta del suo grande amico Pasolini, nel ruolo di una delle tre detenute (Lina, quella silenziosa) nella cella del carcere femminile di Rebibbia. L’espressione della Morante è impassibile, il suo volto antico e misterioso, che somiglia a una maschera greca, sembra custodire qualche indicibile segreto, non mostra i suoi occhi.

http://dailymotion.virgilio.it/video/x2l3d4_elsa-morante_news

i.g.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: