Il Papa che fugge

Si, caro Edoardo.

Il “preferirei di no” di Bartleby e del cardinal Melville mi pare proprio una sorta di resistenza e di lotta  sotto forma di de/fezione.

Nulla, ha scritto Paolo Virno, è meno passivo di una fuga (o di un Esodo).

a.c.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: