CONTINUITA’

Hawks, Minnelli, Brooks, Carpenter (Gallo, Dwoskin, Truffaut…) nomi e stili, amari amori, e malinconie, impegni e ragioni di un cinema che ci racconta, che ci prende e ci respinge, che è la pagina scritta di un pensiero che attraversa il reale, che sconfigge la paranoia, e rappresenta questa visione di crisi. Come il salto nell’acqua di Boudu sauvé des eaux, come  la  malinconia degli sguardi ne La règle du jeu, di Ottavio… Politica poetica, impegno-disimpegno, forza della ragione per una nuova militanza, per una desistenza intellettuale.

Contro un cinema di stato – attenzione a non cedere tutto il cinema alle commissioni, ai finanziamenti in base ai soggeti-progetti, ai piani dettagliati.

 

e.b.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: